fbpx

Dermopigmentazione in Estate: Si può fare?

Vorresti scoprire se la dermopigmentazione in estate si può fare? allora continua a leggere perché quello che scoprirai sconvolgerà per sempre quello che sai su questo argomento…

Era il 15 Aprile del 2016 ed io stavo facendo yoga all’ombra di una palma a South Pointe Park a Miami Beach. 

Il rumore dell’oceano, la brezza marina ed i colori del cielo mi trasportavano e mi mettevano una quiete interiore unica. 

Finita la pratica di yoga sono rimasta seduta sotto la palma a riflettere. 

Ho iniziato a guardarmi intorno, ovunque mi giravo vedevo solo ragazzi e ragazze tatuati. 

L’ultima volta che ho visto tutti quei tatuaggi ero ad una fiera del tattoo.

Per me che sono un’appassionata era davvero uno spettacolo.

Ricordo ancora oggi una ragazza che aveva un tatuaggio che le avvolgeva il braccio, la spalla e si sviluppava lungo tutta la schiena. 

Era una fenice con colori super brillanti ed accesi. Non avevo visto mai nulla di così realistico.

Era molto bella.

Non feci passare più di qualche secondo.

Mi alzai, mi fiondai da lei e le chiesi dove avesse fatto quel tatuaggio.

Mi  disse che fece il lavoro da un anziano tatuatore del posto, per quello che mi disse capì che si trattava di una vera e propria autorità del tatuaggio, li a Miami.

Il giorno dopo, come puoi immaginare ero in studio da James, il tatuatore che aveva fatto il tatuaggio alla ragazza. 

Amo il confronto e sono molto curiosa.  Quella che ebbi con James fu una conversazione che cambiò completamente il mio modo di vedere il mondo dei tatuaggi e del trucco permanente.

Dopo essermi presentata e avergli raccontato i miei progetti, di cosa mi occupavo, di come da li a poco sarebbe nato Sos Sopracciglia, iniziai letteralmente a bombardarlo di domande. 

“Come faceva ad ottenere quei colori così brillanti?  quelle linee così nette? quella tridimesionalità?”

Infine gli chiesi come faceva a lavorare tutto l’anno con quel sole ed ottenere quei risultati sui clienti? 

Quello che mi rivelò fu davvero illuminante e sconvolse per sempre le mie credenze su sole tatuaggi e dermopigmentazione

Ti spiego subito…

Miami è la capitale mondiale dei tatuaggi, da un recente studio condotto dall’università della Florida oltre il 65% della popolazione ha almeno 1 o più tatuaggi. 

In pratica, se escludiamo bambini e anziani. Possiamo concretamente affermare che hanno tutti un tatuaggio. 

E lo hanno fatto in qualsiasi periodo dell’anno. 

Devi sapere che il clima a Miami è di circa 27 gradi per tutto l’anno. 

E’ come vivere sempre tra la primavera e l’estate. 

Quindi è possibile fare un tatuaggio in piena estate o quando si vive in località dove c’è sempre il sole, con 27 gradi ed ottenere un trattamento perfetto?

La risposta è si, certo.

E’ ovvio, però, che nelle due settimane successive al trattamento bisogna non mettersi al sole stile “lucertola”. 

Basterà usare un cappellino o semplicemente degli occhiali larghi per coprire il trattamento, utilizzare una protezione solare ed utilizzare qualche accortezza in più.

In pratica nulla di così diverso, rispetto a quello che in Calabria o in Sicilia si fa a Marzo o a Ottobre, quando il sole ed il caldo la fanno da padrone. 

Quindi, la risposta alla domanda: La dermopigmentazione si può fare in estate?

La risposte è: SI.

Spero che questo articolo ti sia stato utile e per scoprire di più sulle diverse tipologie di dermopigmentazione e per sapere di più sul. mio metodo SOS Sopracciglia CLICCA QUI!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie. Leggi di più