fbpx

Igiene nella dermopigmentazione!

L’igiene nella dermopigmentazione è un pò come quel maledetto camice verde dal dentista.

Sei seduta ad attendere il tuo turno dal dentista, la tensione è palpabile, ricordi ancora l’ultima estrazione del decimo.

Tocca a te, la dolce e solare segretaria ti fa accomodare, dopo poco arriva il tuo nuovo dentista, un uomo alto, grosso, con la barba incolta, la camicia attillata e un mocassino degno del miglior Jhon Travolta.

Ti fa sdraiare, ti fa aprire la bocca e inizia a ravanare senza guanti, senza mascherina, senza camice qualsiasi cosa tu abbia in bocca.

Questa non è la situazione migliore in cui tu ti possa trovare quando vai dal dentista.

Ovviamente questa storia non è vera. Se invece hai un dentista come quello sopra, ti consiglio di non andarci più.

È vero invece, quello che succede tutti i giorni dentro quegli studi improvvisati di tante “colleghe” dermopigmentista che fanno il trucco permanente senza guanti, senza camice, senza qualsiasi minima forma di igiene.

Due giorni fa venne da me una cliente e iniziò a raccontarmi tutto quello che le era successo dopo aver fatto un tatuaggio alle sopracciglia in uno studio dove il camice verde era un tabù.

Leggi attentamente perché la sua storia ti sconvolgerà.

Il trattamento era stato eseguito senza badare minimamente all’igiene. Guanti, mascherina e camice erano un miraggio.

Ovviamente immagino che tra una cliente e l’altra nessuna forma di igienizzazione veniva fatta in cabina.

Ebbene si, quello che non vedi prima e dopo il trattamento di dermopigmentazione è l’igienizzazione completa della cabina.

L’igiene nella dermopigmentazione è fondamentale.

Pavimento, superfici, attrezzi e tutto ciò che è presente nella cabina viene igienizzato con prodotti in grado di eliminare batteri e prevenire qualsiasi forma di virus.

Ma cosa è successo alla cliente?

Infezione, con conseguente incisione per “pulire l’infezione alle sopracciglia.”

Tutto quello che non vorresti mai avere dopo un trattamento di dermopigmentazione.

Purtroppo in questo caso diventa difficile intervenire dopo che l’infezione guarisce, anche perché c’è un esito cicatriziale importante.

Ho deciso infatti di non intervenire.

Lo sai molto bene ormai: Per me la perfetta riuscita del trattamento è sacra.

Per questo motivo prima di ogni trattamento effettuo una diagnosi avanzata, che mi permette di studiare l’arcata, definire il colore, valutare il tipo di pelle ed il trattamento più idoneo rispetto al tipo di pelle.

Solo per qualche giorno ancora avrai la possibilità di fare la diagnosi avanzata NON a 120€, ma a soli 79€….

Per scoprire di più sul metodo SOS sopracciglia e sulla diagnosi avanzata clicca qui >> SOS Sopracciglia

Un abbraccio 

Francesca Ale

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie. Leggi di più